Questo non è solo un ecografo

É qualità di vita per la persona malata

Scopri di piùSostieni il progetto

La fatica della malattia non deve essere aggravata da estenuanti e continui spostamenti ora evitabili grazie alle nuove tecnologie!

Il 40% delle persone con una malattia inguaribile che seguiamo a domicilio e in hospice necessita, durante l’assistenza, di esami non invasivi ad oggi effettuati in ospedale.

Una Mano alla Vita per garantire una migliore qualità dell’assistenza a queste persone ha deciso di finanziare un progetto che prevede l’acquisto di 3 ecografi portatili.

I medici e gli infermieri di due unità domiciliari saranno appositamente formati e potranno “portare l’ospedale” nelle case dei malati, risparmiando loro fatica e lunghi tempi di attesa in corsia o in ambulatorio.

Con il sostegno al progetto “Un’Eco si diffonde” sceglierai di mettere al centro la dignità della vita e il benessere della persona malata.

Azioni di progetto collegate all’acquisto degli ecografi

Formazione degli operatori

Formazione teorico-pratica, guidata da specialisti, di 14 medici e 10 infermieri appartenenti alle due Unità di Cure Palliative coinvolte nel Progetto.

l

Stesura di protocolli

Stesura di protocolli medici e infermieristici per definire chi, in quale situazione e con quale modalità, deve mettere in atto una determinata procedura diagnostica o terapeutica.

Analisi dei benefici e delle criticità

Analisi del lavoro svolto grazie alla strutturazione di un database per la raccolta dei dati e alla definizione di indicatori per monitorare la qualità percepita da operatori, pazienti e familiari, e la correttezza clinica delle procedure.

Stesura di un report finale

Realizzazione di un manuale che possa fungere da modello di sviluppo dell’ecografia, esportabile ad altre realtà di Cure Palliative.

I beneficiari

Unità di Cure Palliative

con assistenza domiciliare e in hospice dell’Ospedale Niguarda e dell’Ospedale Bassini.

Pazienti inguaribili

i medici delle Unità di Cure Palliative con cui collaboriamo seguono, ogni anno, al proprio domicilio e in hospice oltre 1200 pazienti inguaribili.

Abitanti

le 2 Unità di Cure Palliative coinvolte nel progetto svolgono la propria attività di assistenza domiciliare e in hospice per una popolazione di oltre 500.000 abitanti.

Perché l’ecografo portatile

L’ecografo tradizionale è uno strumento tecnologico, non invasivo, di grande importanza in campo diagnostico, ma per le sue importanti dimensioni è abitualmente adottato in maniera stabile solo da ospedali e centri di cura o ricovero.

Ad oggi quindi per eseguire il monitoraggio ecografico, la persona malata seguita a domicilio deve recarsi presso la struttura ospedaliera o ambulatoriale, anche quando le sue condizioni di salute non sono ottimali (tumori, difficoltà respiratorie, problemi cardiologici, etc.).

Il malato deve fissare un appuntamento in ospedale, organizzare un viaggio di andata e ritorno con una ambulanza e deve affrontare il disagio di svestirsi e rivestirsi per poi riprendere il viaggio verso casa.

La constatazione dei disagi a cui vengono sottoposti pazienti e familiari quando devono affrontare queste situazioni, ci ha spinto ad acquistare 3 ecografi portatili da utilizzare a casa dei pazienti o in hospice in caso di ricovero.

Medici e infermieri appositamente formatipotranno fare le ecografie necessarie al letto del paziente, in occasione delle loro visite per l’assistenza domiciliare, in totale sicurezza e in ambiente conosciuto e familiare, con un deciso miglioramento della qualità della vita di tutte le persone coinvolte.

Inoltre, la dotazione di questo strumento innovativo consentirà un notevole risparmio di risorse sia per la famiglia che per il Servizio Sanitario Nazionale: nessun ticket, nessun viaggio in ambulanza, nessun impegno di un tecnico in ospedale, niente ore buttate via.

Sostieni il progetto

Il costo di ogni ecografo varia dai 15.000 € ai 17.000 € cadauno ai quali aggiungere altri 8.000 € per la formazione teorico-pratica, guidata da specialisti, di 14 medici e 10 infermieri appartenenti alle due Unità di Cure Palliative coinvolte nel Progetto.

  1. Un ecografo per una qualità di vita migliore

    Esempio di descrizione molto bello
    3%
    • €1.680Raccolti
    • €54.604Obiettivo
Dona ora

La tua donazione
Ogni quanto desideri donare? *
Informazioni
Metodo di pagamento
Scegli il metodo di donazione
Termini e Condizioni

Privacy

Una Mano alla Vita Onlus (con sede legale in Via Ippocrate 45, 20166 Milano, C.F. 97050230156, email: umav@unamanoallavita.it tel: 0233101271) rispetta la tua privacy e si impegna ad utilizzare i dati personali in conformità con il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, reperibile sul sito garanteprivacy.it

I dati personali vengono raccolti quando viene compilato ed inviato un modulo, ad esempio, per l’iscrizione alla nostra newsletter o per eseguire una donazione. Tipicamente includono nome, email, indirizzo e i dati di pagamento se hai deciso di sostenerci con una donazione, una tantum o con cadenza periodica.

I dati saranno trattati solo dal personale e da collaboratori dell’Associazione Una Mano alla Vita Onlus o da imprese espressamente nominate come Responsabili del Trattamento, sia con modalità di contatto tradizionali (posta cartacea e telefonate mediante operatore su numerazione fissa e mobile) che automatizzate (posta elettronica, SMS).

Finalità del trattamento
Raccogliamo i dati esclusivamente per attività finalizzate al perseguimento degli scopi statutari dell’Associazione e, in particolare, per:
rispondere a richieste di informazioni, aggiornare su iniziative istituzionali, eventi, progetti realizzati e in corso, inviare la newsletter e il materiale informativo in formato cartaceo e digitale, coinvolgere nelle nostre attività di volontariato, promuovere campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi, gestire operazioni amministrative e contabili connesse alla donazione.

I dati potranno essere trattati per attività di profilazione mirate a personalizzare le comunicazioni informative e di raccolta fondi, in funzione della preferenza di sostegno e delle informazioni registrate.

Conservazione e protezione dei dati
I dati trasmessi saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità del trattamento sopra indicate, salvo eventuale revoca o per adempiere ad obblighi di legge. 

Non venderemo le tue informazioni a organizzazioni terze, e non condivideremo le informazioni personali con terze parti per il loro beneficio.

Comunicazione dei dati a soggetti terzi
I dati saranno comunicati a terzi esclusivamente per dare corso all’operazione richiesta (ad esempio, per permettere le transazioni necessarie alla donazione, saranno messi a disposizione degli istituti di credito o di emissione di carte di credito, nonché PayPal e Stripe) e per consentire l’invio del materiale informativo, previo consenso. Se ci si iscrive alle nostre newsletter, gestite con i servizi di VOXmail, l’indirizzo email sarà memorizzato sui loro server e sulle nostre copie di backup, e sarà utilizzato per aggiornare l’utente solo sulle nostre iniziative, nel rispetto di tutti i criteri di sicurezza e riservatezza.

Qui si può leggere l’informativa di VOXmail sul trattamento dei dati.

Cookie
Questo sito web utilizza cookie tecnici, di profilazione e di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione, tracciare statistiche di traffico in forma anonima e aggregata (Google Analytics), raccogliere informazioni, previo consenso, sui gusti, abitudini, scelte dell’utente affinché  possa ricevere messaggi promozionali, ad esempio su Facebook o mentre si effettuano ricerche su Google, solo in linea con gli interessi dell’utente stesso (retargeting).

Come esercitare i tuoi diritti sui tuoi dati
In ogni momento, si può chiedere la consultazione, la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento dei propri dati personali scrivendo un’email a umav@unamanoallavita.it

Si può altresì esercitare il diritto di sporgere reclamo ad un’autorità di controllo e segnatamente al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità: garanteprivacy.it

Per informazioni sul trattamento dei dati, contattare il Responsabile della Protezione dei Dati, nominato ai sensi dell’art. 37 del Regolamento Europeo 2016/679, chiamando allo 0233101271 o inviando una mail a umav@unamanoallavita.it